Basta poco per risvegliarsi da un lungo sonno; alle volte però, non basta una vita per farlo.

Una nuova avventura porta con sé sempre grandi punti interrogativi, ma anche tanta voglia di mettersi definitivamente in gioco in un mondo che ha sempre più bisogno di arte, di bellezza e di amore.

Da bambino avevo un grande sogno nel cassetto: quello di diventare un bravo fotografo e di viaggiare e raccontare il mondo.

Mi torna in mente una novella del grande Luigi Pirandello – “Il treno ha fischiato”- in cui Belluca, il protagonista, era giudicato un pazzo dai suoi colleghi perché continuava a ripetere “il treno ha fischiato” senza un apparente motivo. Quello che loro non sapevano era che quel pover’uomo di Belluca, vista la sua triste vita, non era diventato pazzo, ma aveva iniziato a viaggiare in giro per il mondo con la sua fantasia. Grazie a quel treno e al suo fischio, stava visitando luoghi lontani e vivendo attimi di pura e semplice spensieratezza: Belluca aveva finalmente scoperto, a modo suo, cosa volesse dire la parola libertà.

Perché ho fatto questa premessa? Semplice: perché alle volte per risvegliarsi da un lungo “torpore” deve accadere qualcosa che ci faccia prendere consapevolezza di quello che si vuole realmente nella vita.

viaggiodinozze8xweb

Il mio viaggio di nozze in Canada con mia moglie Erika di viaggideltaccuino.it, ha contribuito notevolmente a risvegliare ciò che era insito e latente in me: quella voglia matta di fotografare e di poter raccontare attraverso i miei scatti, la bellezza sconfinata di quella terra, del mondo.

E ho capito ancora di più che i viaggi, le persone, gli incontri, gli amori, gli eventi importanti della nostra vita meritano di essere raccontati e immortalati anche e soprattutto attraverso le immagini.

I miei scatti, i miei lavori e la mia passione vogliono poter raccontare ogni singola scena, ogni gesto e ogni attimo prezioso della vostra vita, per condividerlo e renderlo eterno.

Nel progetto Love&Life Photography voglio raccontare voi e le vostre storie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi