Scegliere il fotografo di matrimonio non è mai semplice nè tantomeno scontato.

Se per il tuo matrimonio sogni fotografie naturali, spontanee, autentiche, capaci di emozionarti anche a distanza di anni, un servizio fotografico di reportage è quello che probabilmente fa per te. 

Durante i miei servizi fotografici sono affiancato da Erika, che oltre ad essere una collega è anche mia moglie; crediamo davvero che il fatto di essere marito e moglie possa fare la differenza nel nostro modo di vedere la fotografia di matrimonio e di relazionarsi con le nostre coppie.

Nel nostro lavoro mettiamo infatti, prima di tutto, la nostra esperienza diretta e tanta voglia di far vivere a te e alla tua dolce metà un giorno davvero perfetto, in un’atmosfera rilassata e divertente che traspaia poi dalle fotografie. 

Ti sembra scontato? Ti assicuro che non lo è affatto. 

Ci è capitato più volte di avere a che fare con coppie già sposate che sono venute da noi per realizzare l’album di matrimonio oppure il servizio gravidanza e ci hanno raccontato delle esperienze poco piacevoli vissute proprio durante il loro giorno più bello. 

Perché puoi scegliere il fotografo di matrimonio che fa bene il suo lavoro ma che è incapace di entrare in sintonia con te e il tuo compagno; e se come queste coppie te ne accorgerai solo il giorno del tuo matrimonio, ormai il danno sarà fatto e non avrai modo di correre ai ripari se non per servizi successivi che mai potranno replicare la magia di quei momenti unici. 

Ecco perché diciamo che è fondamentale contattarci per tempo; perché così avremo modo di conoscerci, di confrontarci e di capire se siamo fatti gli uni per gli altri e di instaurare un rapporto di fiducia ed empatia che ci porterà fino al grande giorno. 

Pensaci: come ti sentiresti a farti fotografare da una persona praticamente sconosciuta che entra in casa tua nei momenti concitati dei preparativi o che ti segue in quelli di preziosa complicità subito dopo la cerimonia?

Il rischio è quello di essere tesi, poco naturali, a disagio ed è proprio quello che tu e anche noi vogliamo evitare. 

Per questo consigliamo sempre di vederci per un incontro conoscitivo a tutte le coppie che ci scrivono online o ci telefonano.

Perché, proprio come ad un primo appuntamento galante, è lì che accade la magia, lì che deve scattare “quel qualcosa” che ti fa pensare di essere nel posto giusto, con la persona giusta. La persona che ti seguirà in momenti speciali ed intimi, quando l’emozione, il nervoso, l’eccitazione saranno alle stelle e tu non vorrai accanto nemmeno tua madre, neppure la tua migliore amica, figuriamoci un ‘estraneo’. 

Noi lavoriamo ogni giorno per costruire un rapporto speciale con te e la tua dolce metà, per trasformare quell’estraneo in familiare.

Ed inizieremo a farlo dal primo incontro, quando vi ascolteremo e cercheremo di trovare subito la giusta empatia necessaria per andare oltre il semplice rapporto di lavoro, costruire un legame speciale che è l’unico modo per riuscire a raccontare la vostra storia, diversa da tutte le altre.

E continueremo a farlo durante il servizio prematrimoniale, che dal 2020 è incluso nel prezzo del servizio di reportage matrimoniale. 

Abbiamo preso questa decisione perché crediamo sia un modo per rompere ancora di più il ghiaccio e capire quello che succederà il giorno delle nozze, quando per 12 ore saremo con te, con voi, per raccontare il vostro amore. 

In effetti non capita tutti i giorni di ritrovarsi davanti ad un obiettivo per ore ed ore; e se come la maggior parte delle persone che abbiamo conosciuto non hai mai fatto un servizio fotografico in vita tua è normalissimo che tu possa sentirti a disagio o imbarazzata alla sola idea. 

Per questo le ore che ci prenderemo per scattare le fotografie di coppia, in un luogo a voi caro, ci aiuteranno a rendere tutto più semplice e spontaneo. 

Aiuteranno te e la tua dolce metà ad abituarvi alla nostra presenza e a quella della macchina fotografica e aiuteranno noi a capire come meglio muoverci di fronte a voi nella maniera più discreta e naturale possibile in modo che il giorno del matrimonio sia davvero tutto perfetto. 

Se tutto questo è in linea con quello che sogni per il tuo matrimonio, se hai ancora domande o vuoi incontraci di persona, contattaci e insieme capiremo come raccontare al meglio il tuo giorno speciale.

Roberta e Patrick - Matrimonio al Parco dei Cimini
matrimonio a villa york, luca storri fotografo, fotografo di reportage, fotografo di matrimonio di reportage, fotografo fabrica di roma, matrimonio a nepi, sorriso della sposa, foto autentiche, fabrica di roma, nepi, tuscia, nicoletta taschini, foto senza posa, foto no posa, acconciatura spose, sguardo della sposa, reportage, fotografo di matrimonio della tuscia, viterbo, fotografo di matrimonio nella tuscia, sorelle, sposarsi durante il palio dei borgia, borgia, sposarsi, amarsi, amare, creare, nicoletta taschini, emiliano tiseo, valle del baccano, villa york, villa per ricevimenti, ricevimento di nozze, bacio degli sposi, tramonto, tramonto degli sposi
Michela ed Edoardo - Matrimonio a Villa Finisterre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi